Ritratti

Acquarellista

 

produzione pittorica di Alessandro Mosca. Da tempo, oramai, alla rappresentazione di anonimi volti femminili si è accompagnata la voglia di dipingere volti cari, persone non personaggi, amici, parenti o comunque persone conosciute di cui cercare di individuare la personalità, il carattere.

Uno sguardo, un sorriso, un particolare del volto vengono catturati e fermati col colore che, assieme al disegno, contribuisce a dare all’immagine un valore aggiunto. Spesso la scelta di un determinato colore, anche in chiave antinaturalistica, è la molla da cui l’artista parte per rendere personale il suo lavoro e trasformare il ritratto in qualcosa che va oltre la fedele rappresentazione fisiognomica del soggetto.

E’ con questo intento che nascono i ritratti di bambini, colti nell’ingenuità dei loro sguardi curiosi e teneri ma anche i volti di giovani e inquiete donne, dai cui occhi sembra di leggere perplessità, gioie, piccoli e grandi dolori, e infine i volti seri degli anziani dagli occhi penetranti e malinconici.

Ritratti su commissione

Alessandro Mosca ha iniziato a realizzare anche ritratti su commissione partendo da una semplice foto e interpretando, a suo modo, l’immagine, cercando di cogliere della persona ritratta l’anima profonda.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+