Alessandro Mosca acquarellista

Acquarellista

acquarellista romanoAlessandro Mosca  è nato a Roma nel 1974.

Gli inizi

Attratto fin da subito dal disegno e dall’arte in tutte le sue forme, conosce, ancora adolescente, il pittore Roberto Ascolese, direttore dello studio d’arte Il Ponte.

L’ambiente, frequentato da molti artisti con anni di esperienza e padronanza delle tecniche ma anche da amanti dell’arte e appassionati di pittura, stimola il giovane Alessandro che decide di dedicarsi all’arte in modo più costante e con maggiore impegno.

Una grande passione

È qui che Alessandro segue i suoi primi corsi di disegno a carboncino e sanguigna e si apre al colore con la pittura ad olio. Conosce il pittore romano Mario Santini con il quale segue corsi di nudo con modella e di anatomia del corpo umano. Negli stessi anni l’incisore Gaetano Corsini (in arte Corga) lo avvia alla conoscenza della tecnica dell’incisione.

Fondamentale sarà, sempre presso lo studio Il Ponte, l’incontro con l’acquarellista Vladimir Khasiev che spinge Alessandro a dedicarsi quasi completamente a questa, per lui nuova, tecnica espressiva. Seguito dal maestro russo, Alessandro intraprende un percorso che lo conduce a esporre, per la prima volta, in una mostra collettiva tenuta nel 2002 presso la Basilica di Santa Maria in Montesanto a Roma in Piazza del Popolo.

Del 2003 è la sua prima mostra personale a Vasto (Chieti) a cui seguono le mostre a Foligno (Perugia) e Teggiano (Salerno).

Il trasferimento a Brescia dalla Capitale porta Alessandro, guidato dall’acquarellista Enrica Descloux, a proseguire il suo lavoro sull’acquerello alla ricerca di nuovi stimoli, discordanti cromie e interpretazioni della realtà.

L’artista oggi

Dal 2004 Mosca vive e lavora a Brescia.

Dal 2002 ad oggi ha partecipato a mostre collettive a Roma, Cordignano (Treviso), Cesena, Lonato (Brescia), Calusco d’Adda (Bergamo), Trieste, Rezzato (Brescia), Bagnolo Mella (Brescia) e a mostre personali a Vasto (Chieti), Foligno (Perugia), Teggiano (Salerno), Brescia, Castegnato (Brescia), Comezzano Cizzago (Brescia).

Oggi l’artista è impegnato in mostre personali in sale espositive e locali di tutta Italia.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+